Avete trovato un errore
nei contenuti?

MammBook

Lo sviluppo del bambino da 9 a 10 mesi
Altezza (cm): 70.69-72.84
Peso (kg): 9.28-9.89
Circonferenza cranica (cm): 45-46
Circonferenza del torace (cm): 44-45

Lo sviluppo fisico.

Al nono mese il bimbo inizia a gattonare!  Cioè impara ad avanzare  inarcandosi sul ventre.

Inoltre, da oggi in poi il bimbo sa stare seduto con il sostegno di un solo braccio. Con la  mano libera  invece tenta di afferrare un giocattolo. All’inizio del nono mese il bimbo  sa  gia stare  in piedi con un piccolo sostegno degli adulti mettendo il peso sulle piante dei piedini.

A quest’età il bambino è in grado di prendere i piccoli oggetti con il pollice e l’indice.  Esaminate attentamente la vostra casa e controllate se è sicura per il bimbo. Gli oggetti piccoli devono essere fuori dalla portata  del bimbo, altrimenti li potrebbe mettere nella bocca o nel naso.

Lo sviluppo psichico

Il bambino inizia a studiare diversi recipienti, tira fuori gli oggetti dalle scatole e dai barattoli, esamina le borsette . Esplorando lo spazio circostante lui si imbatte in fenomeni nuovi e poco chiari. Si stupisce di non poter toccare il pesciolino dentro l’acquario e gira il giocattolo suonante cercando di capire da dove viene la musichetta.

Il piccolo si mette a studiare le azioni di adulti. Se prima solo il viso della mamma o del papà attirava la sua attenzione, adesso gli interessano anche le altre parti del corpo e i movimenti in generale. Per esempio, segue con lo sguardo la mano che scrive o mette qualcosa nella borsa. Inoltre, il bimbo inizia ad imitare le azioni degli adulti, bere con la tazza o mettere un fazzoletto in testa.   Non si stupisce piu giocando con la mamma a nascondino. Lui guarda attentamente mentre la mamma si nasconde dietro la porta dell’armadio e ride allegramente quando la mamma si affaccia dal suo nascondiglio.

Il gioco preferito dei bimbi di questa età sarebbe lanciare i giocattoli per terra. E’ attirato dalla possibilità di giocare stabilendo le proprie regole. Se è seduto sulle ginocchia dell’adulto lui getta il giocattolo, aspetta quando glielo si raccolga e lo getta di nuovo.

Ora la reazione dei bambini diversi all’arrivo di uno sconosciuto è molto individuale. Alcuni bambini comunicano volentieri con gli ospiti, altri invece si spaventano e si nascondono dietro la mamma. Avvisate il bimbo dell’arrivo delle persone nuove. Fra poco lui capirà da solo che gli ospiti non rappresentano per lui nessun pericolo.

A nove mesi un bambino pronuncia espressivamente diverse sillabe formate da consonante a vocale (pa-pa, ma-ma, ba-ba) e inizia a sperimentare con la voce passando dal sussurro ai gridolini. Lui prova ad usare le proprie capacità vocali e si diverte tanto.Con i suoi richiami il bimbo spiega di voler continuare a giocare con voi o andare in braccio. Reagisce diversamente all’intonazione della voce dell’adulto: si allarma quando sente il tono severo e sorride quando è dolce.

Quali sono le altre capacità che il bimbo assume a quest’età? Alla domanda dove il bambino può trovare alcuni oggetti conosciuti, la risposta è dovunque ci siano. Conosce bene il suo nome e si gira se lo chiamano. Adopera gli oggetti a seconda delle loro peculiarità: rotola la palla, serra e diserra il giocattolo di gomma, tira un oggetto fuori dall’altro piu grande. Sa bere bene con la tazza che tiene l’adulto  sostenendola leggermente.

Quali sono i giocattoli piu utili per lo sviluppo del bambino di quest’età? Cercaforme, palestrine multiuso, diverse scatolette, giocattoli con le cordicelle da tirare, giocattoli musicali con pulsanti da premere, sonagli, le bottiglie di plastica piene di riso, di sassolini, perline; giocattoli di peluche, palle, libri con le pagine  spesse di cartone.