Avete trovato un errore
nei contenuti?

MammBook

14 13 15

14° settimana di gravidanza

La 14° settimana di gravidanza rappresenta uno dei periodi più favorevoli di questo lungo cammino.
Lo stato di salute è buono, tanti non sospettano ancora nulla del vostro segreto, il bambino in qualche modo fa già sentire la sua presenza alla mamma.
Lui sente la voce della mamma, sente il suo stato d'animo, inizierete ad aver voglia di parlare con lui. Probabilmente l’appetito aumenta, l’organismo avrà bisogno di più proteine. Non mangiate troppo, ma saziatevi di alimenti sani.

Le sensazioni alla 14° settimana di gravidanza

La pancetta della mamma aumenta e si arrotonda notevolmente. È tuttavia possibile nasconderla  indossando abbigliamento morbido, ma certamente sarà visibile se indosserete qualcosa di stretto, e perciò sarà difficile non notare la vostra rotondità. In un momento di tranquillità, stando sdraiate, sarà possibile palpare l’utero attraverso la parete addominale. Per chi aspetta il secondo bambino, ed ha perciò già una maggiore sensibilità nell’avvertire i movimenti del feto, potrebbe già capitare di avvertire qualche sensazione. Ma se questo non è accaduto ora, alla 18-20 settimana voi sicuramente inizierete sentire i colpi del bambino. Avrete la sensazione del piccolo “combattimento” nella pancia. Così il bambino si fa sentire, entra in contatto con i genitori.

La donna comincia ad aumentare di peso, ma per il momento il motivo deriva dall’aumento del volume di sangue circolante. Adesso la futura mamma si rallegra del peso assunto, ma tuttavia bisogna moderare l’introito di cibo e non esagerare in quanto l’aumento del peso non va a vostro favore.

Feto alla 14° settimana di gravidanza

In questo momento il feto cresce rapidamente, precipitosamente guadagnando peso. Se si potesse vedere il bambino, vedreste che ha già assunto tutte le sembianze di un neonato. Tuttavia, è ancora molto magro, ma per il momento non c’è bisogno di accumulare tessuto adiposo: attualmente lo scopo principale consiste nello sviluppo e nel perfezionamento degli organi e dei sistemi.

Si sono già formate le sopracciglia e le ciglia del bambino, e la sua mimica è ben sviluppata. Il bambino già succhia il dito e questo gli piace. Quando la mamma mangia qualcosa di dolce cambia anche il gusto del liquido amniotico: questo piace al bambino, e lo inghiotte  più spesso. Le sensazioni del bambino diventano più diversificate. Aumenta la sensibilità della superficie cutanea, si sviluppano anche le papille gustative.

Non è ancora possibile definire il sesso del bambino alla 14° settimana della gravidanza, ma i genitali sono già quasi completamente formati.

Dal culetto al sincipite l’altezza del feto alla 14° settimana della gravidanza è di 8,7 cm, e il suo peso è di 43 gr.

Emozioni: ora state bene e la confusione emotiva è solo più un ricorso lontano

Lo stato psico-emotivo della donna torna a normalità. A questo punto, la donna ha quasi completamente accettato la sua nuova  situazione, lei può notare come sta  cambiando il suo ritmo di vita. Psicologicamente la donna incinta si prepara per la sua nuova missione e per questo motivo avvertirà con maggiore intensità  tutto ciò che è collegato con il bambino.

Non soffrirà più di crisi nervose o di sbalzi d’umore: la mamma è diventata molto più calma, ora il suo stato è piuttosto tranquillo, si è un po’ allontanata dalla confusione del mondo esterno.

L’organismo richiede per il benessere della gravidanza l’introduzione di fagioli e carne bovina

Dato che si sta sviluppando attivamente il sistema muscolare del bambino e lui si muove di più, l’organismo della madre ha bisogno di più proteine. I prodotti come la carne bovina bollita e i fagioli devono essere sulla vostra tavola. Nello stesso modo non vi dimenticate dell’importanza delle vitamine, per questo mangiate più la frutta e la verdura.

Meglio limitare i dolci e i farinacei, mangiatele in piccole quantità prima del pranzo. Occorre assolutamente sfatare il mito che occorre «mangiare per due»: non occorre e anzi causa solo l’insorgenza del sovrappeso.

Probabilmente proprio alla 14° settimana il medico prescriverà un complesso vitaminico; è prassi infatti  che i medici le prescrivano:  oggi è diventato indispensabile;  il cibo non può completamente soddisfare i bisogni dell’organismo della mamma e del feto con tutte le vitamine necessarie.

Cosa succede alla 14° settimana della gravidanza

Nei ed escrescenze possono comparire sul corpo della donna proprio alla quattordicesima settimana di gravidanza. In linea di massimo non sono considerati rischiosi ma in ogni caso è meglio parlarne con il vostro medico.

Alla 14° settimana di gravidanza la pancia cresce e di conseguenza la pelle è esposta alle smagliature: è il momento di comprare una crema specifica o almeno ungere la pancia con olio d'oliva.